Giappone: la bellissima Nagano e le montagne di Togakushi

16-17 Aprile 2013

Matsumoto, nel nord del Giappone, non e’ molto lontana da un’altra localita’ che si e’ rilevata essere una bellissima realta’: Nagano.

Ammetto che non avevo alcuna idea di cosa aspettarmi da Nagano che tra l’altro conoscevo (come penso la stragrande maggioranza delle persone nel mondo occidentale) per il fatto di aver ospitato i giochi olimpici invernali nel 1998.

Che sono in una zona di montagna dove lo sport nazionale e’ lo sci, lo noto subito! Siamo a meta’ Aprile e qui fa un freddo invernale ancora!

Ma perche’ sono venuto qui? Beh, spulciando sui internet e parlando con i locali nei giorni precedenti, ho scoperto che qui si trova uno dei piu’ belli e famosi templi in Giappone, Zenkoji.

Arrivato alla stazione dei bus, faccio una lunga passeggiata e mi dirigo verso il mio ostello. Per qualche strano motivo trovo ad un certo punto una marea di gente ordinatamente disposta sul ciglio di una strada…con una macchina fotografica in mano! Ok i giapponesi si sa amano fare le foto a tutto e tutti (anche tra di loro!) ma qui c’e’ sotto qualcosa. Chiedo ad un passante cosa stava succedendo ma (ovviamente) lui non parlava inglese e quindi non ho capito una singola parola! Ma dopo pochi istanti vedo arrivare un’auto blu scortata dalla polizia che mi passa a pochissimi metri da me. Era l’imperatore e sua moglie che salutavano i passanti…incluso me che ero l’unico occidentale sulla strada e per di piu’ con uno zaino in spalla da backpacker!

Purtroppo niente foto…non ho fatto in tempo ed sono stato colto di sorpresa 😉

Che coincidenza e che benvenuto in citta’!!

Il tempio Zenkoji e’ senz’altro molto bello. Merita. Ha poi un fascino tutto suo se si viene quando non c’e’ quasi nessuno! La sera tardi per esempio…

Nagano_Togakushi (2)

Nagano_Togakushi (4)

Nagano_Togakushi (5)

Fin da quando sono arrivato in Giappone mi ha colpito notare che, come mi capitò di apprendere in India per la religione hindu, anche per i templi buddhisti il simbolo della svastica rappresenti fortuna e prosperità, significato completamente diverso rispetto a quello a cui siamo abituati noi nel mondo occidentale.
 Metto la sveglia molto presto. Ho tutta la intenzione di tornare al tempio con le prima ore del sole e vederlo con altrri colori. Che fortuna! Una incredibile giornata di sole primaverile, con aria tersa e strade ancora deserte ed il Sakura inotorno al tempio da fare da sfondo.

Nagano_Togakushi (9)

Nagano_Togakushi (11)

Nagano_Togakushi (18)

Nagano_Togakushi (21)

Nagano_Togakushi (22)

Nagano_Togakushi (23)

Nagano_Togakushi (24)

Nagano_Togakushi (30)

Nagano_Togakushi (31)

Nagano_Togakushi (39)

La mattina presto nei templi si svolgono le celebrazioni con i monaci. Purtroppo niente foto permesse dentro ma e’ stato molto interessante e bello partecipare ad una VERA “messa” buddhista. Di nuovo ero l’ unico occidentale…e la cosa non mi dispiaceva affatto! Tra l’ incenso ed il rumore delle campane o dei tamburi si viveva una strana sensazione mistica. Ed un continuo venire ed andare di persone che prima di dirigersi al lavoro vengono qui, lasciano una offerta, pregano e se ne vanno! Fico!

Nagano_Togakushi (41)

Anche gli immancabili negozietti turistici vicino al tempio sono a tema 😉

Nagano_Togakushi (17)

Ed ancora piu’ interessante e’ immergersi tra le montagne vicino alla citta’, nella zona di Togakushi.

Di nuovo con un comodo (ed ahime’ costoso) bus, si resce a raggiungere in mezz’ora quello che viene definito il circuito degli altari. Ne contano ben 4 dispersi tra le montagne.

Curiosita’: in Giappone la stragrande maggioranza delle volte capitera’ di entrare nel bus dalla porta centrale e ritirare un numerino. Bene, si paga all’autista quando si scende dal mezzo e la cifra da pagare e’ esposta nel tabellone sopra di lui, in funzione del numero di fermate fatte! Fichissimo!

Nagano_Togakushi (55)

Nagano_Togakushi (56)

Gli altari ed i relativi “tori”  sono immersi nella foresta. Si deve percorrere un bellissimo e lunghissimo sentiero con cipressi secolari per ore, scalando a volte percorsi inclinati per riuscire ad arrivare in cima dove qualche monaco visionario ha pensato bene di piazzarli.

Anche se non siete amanti dei templi, il paesaggio intorno vale la pena! Notare che sebbene siamo a meta’ Aprile, viste le basse temperature qui c’e’ ancora la neve.

Nagano_Togakushi (45)

Nagano_Togakushi (47)

Nagano_Togakushi (48)

Nagano_Togakushi (50)

Nagano ed i suoi dintorni sono famosissimi per il piatto “Soba“, una specie di spaghetti fatti a mano con il grano saraceno e cucinati caldi o freddi.

Proprio nella zona di Togakushi si trova un piccolo ma interessante museo sul tema, dove permettono anche di preparare in casa questa specie di spaghetti…ed ovviamente di manngiarli. Occasione che non ho perso!

Nagano_Togakushi (60)

Nagano_Togakushi (57)

Ok, dopo questa breve parentesi di immersione nella natura del nord…mi fiondo verso il sud. E’ tempo di visitare il Monte Fuji!

Buon viaggio a tutti!

Categorie: Giappone | Tag: , , , , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: