Articoli con tag: 1 year around the world

Russia: la capitale Mosca ed il ritorno in Italia dopo 370 giorni

02-08 Luglio 2013

Ed eccoci qui.

Mosca.

Ultima vera tappa di questo lunghissimo ma bellissimo viaggio intorno al globo terrestre.

Mosca_2

Mosca_14

Continua a leggere

Categorie: Russia | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Russia: le notti bianche di San Pietroburgo

26 Giugno – 2 Luglio 2013

La mia incredibile avventura attraverso i 5 continenti sta per volgere al termine.

Ma mi rimane una ultima tappa da smarcare prima di rimettere piede in Italia.

Questa tappa si chiama: RUSSIA!

Sanpietroburgo_64

 

Continua a leggere

Categorie: Russia | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Turchia: la bellissima Istanbul e la incredibile Capadocia

20-26 Giugno 2013

Mancano oramai pochi giorni al termine previsto del mio giro intorno al mondo.

Sembra incredibile eppure sono trascorsi quasi 365 giorni dall’ultima volta che ho lasciato l’Europa…o almeno un Paese vicino a quello che viene considerato Europa!

Dopo una incredibile esperienza in Asia conclusasi con un viaggio intorno alla Cina fino al sospirato Tibet, salgo di nuovo a bordo di un aereo e con un lunghissimo volo da Lhasa, atterro finalmente ad Istanbul, in Turchia.

Istanbul_1

Istanbul_47

 

Sebbene sia relativamente vicina al mio Paese Italia, non avevo mai avuto occasione di visitarla.

Quale migliore occasione quindi se non adesso? 🙂

Avevo una vaga idea di cosa avrei trovato, frutto del racconto e commenti di amici. Ma la realtà’ ha superato ogni possibile attesa.

Istanbul e’ una incredibile e bellissima citta’. Sopratutto e’ enorme con i suoi 13 milioni di abitanti!

Continua a leggere

Categorie: Turchia | Tag: , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

Tibet: da Lhasa al Monte Everest in un 4×4

13-20 Giugno 2013

Con un volo diretto da Chengdu arrivo in 2 ore a Lhasa, capitale del Tibet ed immerso tra le montagne dell’ Himalaya nel plateau tibetano.

Ad accogliermi in aeroporto, una guida locale con un simpatico tentativo di far entrare in un foglio di carta il mio nome completo!

Lhasa_425
Mi aspettano 7 giorni in Tibet (anziché 7 anni come nel film di Brad Pitt…) da Lhasa al Monte Everest e ritorno, attraversando paesaggi mozzafiato a bordo di un’ auto.

Gia’ avevo tentato di raggiungere l’ atteso Tibet con un viaggio via terra Kathmandu-Lhasa, quando mi trovavo in Nepal .
Ma le regole cinesi (che cambiano al cambiar della direzione del vento!!) me lo impedirono. Entrare in Tibet da un Paese che non sia la Cina e’ permesso (allo stato attuale) solo se si parte con un gruppo organizzato che prenota assieme, ovvero un gruppo di amici per esempio.

Non il mio caso direi dato che sto viaggiando da solo intorno al mondo.

Ergo, la unica opzione che avevo è stata quella di entrare in Tibet dalla Cina. Allora si’ che mi sono potuto aggregare ad un gruppo composto da persone completamente sconosciute. Il tour operator e’ cinese ovviamente.
Con almeno 20 giorni prima della partenza per Lhasa ho dovuto cercare, contrattare e firmare il mio contratto di viaggio, il tutto per avere questo benedetto permesso dalle autorità cinesi per entrare in Tibet.

Curioso poi il nome che  hanno dato al permesso di viaggio in Tibet: “Aliens’ Travel Permit”…come se fossimo noi gli “alieni”…

Everest_246

Everest_248

Lhasa_0

Lhasa, che in tibetano significa “trono di Dio”, si trova a 3500 metri slm ed il mio viaggio verso l’ Everest mi porterà ad oltre 5000 metri. Per cui i primi giorni sono dedicati proprio a Lhasa, per adeguarsi alla elevata altitudine e naturalmente per visitare la capitale di questo incredibile PAESE.

Lhasa_88

Continua a leggere

Categorie: Tibet | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Cina: i panda di Chengdu ed il Parco Nazionale di Huang Long e Jiuzhaigou

08 – 12 Giugno 2013

Uno dei principali motivi, se non unico per venire fino a Chengdu nella provincia Sichuan, è quello di visitare il più grande centro riproduttivo di Panda al mondo, il “Panda Breeding Center“. E così da Xian in 1 ora di volo mi ritrovo in questa città, piccola per gli standard cinesi, enorme per quelli europei! E con una piazza principale dove spicca la statua col pancione di Mao Tse Tung.

Chengdu (3)

Chengdu (1)

Ed ovviamente anche qui non possono mancare i soliti scooter strani dei cinesi o gente che fa “sport” per strada.

Chengdu (2)

Chengdu (5)

Chengdu (4)

Continua a leggere

Categorie: Cina | Tag: , , , , , , , , | Lascia un commento

Cina: il tempio Shaolin e l’ esercito di Terracotta

05 – 08 Giugno 2013

Saluto Pechino e salgo a bordo del mio secondo treno notturno in Cina, direzione Zhengzhou.
Quasi 9 ore di viaggio su un comodo treno con cuccetta per soli 30€.
Che paese meraviglioso ed incredibilmente economico…e con gente così..particolare diciamo..come questa signora che si protegge le mani con delle specie di presine per cucinare!

Longmen (27)

Arrivare qui a Zhengzhou è facilissimo e mi rendo che ho scelto bene ad usarlo come base per visitare le cave Longmen prima ed il tempio Shaolin dopo.
Mollate le borse in hotel, fatta una sana doccia e sono pronto per visitare come prima cosa proprio le cave.

In Cina nelle grandi città trovare qualcuno che parli inglese è una impresa, figuriamoci in cittadine lontane dal turismo straniero, come qui. Per fortuna nel mio albergo una receptionista riesce a mettere alcune parole sensate in fila ed io cosa faccio? Le faccio scrivere su pezzi di carta come si dice in cinese “voglio andare alla stazione del treno” etc. Utile e divertente!!

Con un treno, in 40 minuti da Zhengzhou mi porto dirigo nella città di Luoyang e con un taxi in pochi minuti sono all’ ingresso di Longmen.

Longmen (26)

Longmen (15)

Continua a leggere

Categorie: Cina | Tag: , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Cina: Pechino e la notte sulla Grande Muraglia

31 Maggio – 04 Giugno 2013

Il mio bus notturno da Yangshou a Guangzhou parte puntuale ed arriva puntuale. Ne vogliamo parlare?! Il letto era un po’ piccolo (standard cinese..) ma in perfetto stile asiatico, con 3 file di letti su due piani. Sembra che i cinesi ed i vietnamiti abbiano parecchie cose in comune, inclusi gli “sleeping bus”!

Sono le 6.30 del mattino ed aspetto tutta la mattina in un cafè fino alle 12.30 quando posso FINALMENTE ritirare il mio visto russo presso il consolato qui a Guangzhou.
È stato un travaglio ottenerlo fuori dall’ Italia. Mi è costato tempo e soldi! Ma ne varrà la pena.
Salgo di nuovo a bordo dell’ efficiente metropolitana cinese fino all’ aeroporto e prendo un volo di “sole” 3 ore per raggiungere Pechino. Piccola la Cina vero?!

Curiosità:
Non ci crederete ma passati i controlli di sicurezza in aeroporto, dopo aver fatto slalom tra mussulmani in preghiera davanti ad un’auto in esposizione e monaci buddhisti,

Pechino (10)

Pechino (11)

mi sono ritrovato a disposizione dei mini carrelli per il bagaglio a mano..con monitor touch-screen per navigare gratis su Internet o avere informazioni sul volo, news, economia, etc!

Pechino (12)

Pechino (13)

Come al solito ci sono un sacco di cose da vedere e tra previsioni del tempo da una parte e ricerche fatte su Internet (a cosa serviva se no la lunga attesa a Guangzhou in un bar ? 🙂 ) mi sono fatto una idea del programma nella capitale cinese.
Ma una cosa è certa: voglio dormire sulla Muraglia Cinese e vedermi il tramonto /alba.

Continua a leggere

Categorie: Cina | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: