Dal Western Australia al Northern Territory: le impronte di dinosauro

5-9 Settembre 2012

Dopo aver sostato e riposato al mare i giorni che volevamo..eccoci ripartire, direzione Katherine nello stato del Northern Territory, passando per Broome e per la regione del Kimberley.

Anche qui ci aspetteranno giorni di viaggio guidando anche per 700km al dia, ma oramai ci siamo abituati e facciamo i cambi ogni 2 ore.
Inoltre faremo sosta in campeggi a pagamento ed in “rest area” gratuiti nell’outback, per risparmiare un po’ di soldi, e per godere del silenzio e delle stelle in mezzo al nulla assoluto…quanto mi piace!!
E poi si possono incontrare dei bellissimi alberi secolari di Baubab proprio sul ciglio della strada…anche se mi viene in mente la storia del trasferimento di baubab da qui al King’s Park di Perth per poter costruire proprio la Great Northern Hwy che percorreremo (vedi blog su Perth).

Imbocchiamo dunque la Coastal Hwy ed iniziamo.

Lungo la strada si vedono un sacco di cose interessanti.
Iniziamo subito con uno stranissimo mega gambero esposto davanti alla base operativa di un pescatore locale di Exmouth.

La mattina presto, per esempio, incrociamo decine di caravan e camper che, come noi, partono da un luogo di campeggio e si dirigono verso il successivo. Questo crea una specie di fila indiana appena si incontra il mezzo piu’ lento..ed a superarli tutti e’ una storia.

Abbiamo incontrato un road train che trasportava un carico talmente largo che occupava l’intera carreggiata, con tanto di un’ auto che lo precedeva per segnalare di…accostare sul lato della strada che altrimenti non si riesce a passare.
E pensare che alcune centinaia di metri dopo questo mezzo ha incontrato un altro road train enorme…bella sfida. Ma come saranno passati?

Ci sono poi dei pazzi che vanno in giro nel deserto in bicicletta, come questi (presumo io) professionisti che si allenano, seguiti dalla scorta che avvisa “ciclisti piu’ avanti”!

  
Ma abbiamo anche incontrato una coppia di svizzeri che con una bici in tandem giravano per l’Australia. Mi sentivo essere parte del “il giro d’Australia piu’ pazzo nel mondo”, con ogni partecipante che usa un mezzo di trasporto diverso: auto, jeep, caravan, bici da corsa, bici in tandem, road train, etc.

All’altezza di Port Hedland, quando la Coastal Hwy si innesca nella piu’ lunga e gloriosa Great Northern Hwy (che collega Perth con l’estremo nord-est dello stato ovvero con la citta’ di Wyndham) incrociamo molti lavori in corso di costruzione di strade e ferrovie, oltre a moltissime miniere di carbone ed estrazione di gas. Di conseguenza, in prossimita’ dei benzinai/road houses hanno creato delle vere e proprie caserme dove vivono/dormono i minatori. Spero almeno che li pagano bene.

Arriviamo finalmente a Broome per riposare la notte in un campeggio, e chi ti incontriamo? La coppia di svizzeri conosciuti una settimana fa a Geraldton, Walter ed Elena. Fanno il nostro stesso giro fino a Darwin (e mi sa anche che li incontrero’ anche in Asia..) e senza metterci d’accordo, ci fermiamo piu’ o meno negli stessi posti.

Broome deve la sua fama alla raccolta e coltivazione di perle, iniziato a meta’ del 1800 ad opera dei primi europei emigrati qui.
In realta’ qui si respira, a parte una temperatura decisamente tropicale, un’aria indoeuropea e multirazziale. Nei secoli scorsi molti cinesi e giapponesi stanziavano (e tutt’oggi stanziano, come dimostra un pittoresco China Town anche qui!) da queste parti per il commercio delle perle.
Gli europei erano i proprietari delle flotte, i cinesi dei negozi che vendevano (e come ti sbagli), i giapponesi/aborigeni/malesiani/filippini/indonesi invece erano i braccianti che si immergevano a raccogliere le perle sul fondo del mare.
Molti ci hanno anche lasciato la vita.

Esiste infatti un curioso cimitero giapponese e cinese qui a Broome.
Ma quando siamo andati a visitarlo, mi ha fatto impressione come il senso degli affari superi l’immaginazione. La mattina alle 8 un furgoncino si posiziona proprio davanti al cimitero giapponese/cinese e vende il “drive thru coffee” sfruttando l’ampio spazio a disposizione, con un fila incredibile di auto in attesa!!!

A Broome infine e’ possibile vedere le impronte di dinosauri.
A Gantheaume Point, 6km a sud di Broome, esiste una scogliera dove milioni di anni fa dei dinosauri hanno lasciato il segno delle loro zampe. Il mare ha permesso la loro conservazione ma solo con la bassa marea e’ possibile vederle. Occorre infatti venire qui quando il livello e’ sotto ai 2-1,5mt.

Lungo la strada facciamo altre tappe notturne nell’outback.
E’ veramente una meraviglia essere soli sotto le stelle in mezzo al nulla. Vero e’ che qui in Australia esistono apposite piazzole per dormire, ma sono sempre in mezzo al nulla totale…

Una curiosita’:
Nell’emisfero australe non si vede la stella polare che dovrebbe indicare il nord, bensi’ quello che viene chiamato il “Southern Cross”, ovvero quattro stelle che formano un quadrato il cui centro, traslato 4 volte a sinistra per una distanza pari al lato del quadrato, inidica il polo sud.
La stessa bandiera australiana e’ a forma del Souther Cross, dove ogni stella rappresenta uno stato della federazione.

Arriviamo a Kununurra, una deliziosa cittadina su un lago bellissimo, sopratutto al tramonto.
Non poteva mancare il mitico baubab, cui hanno dedicato anche una strada 🙂

 

Questa e’ zona degli aborigeni ed infatti sia qui che lungo la strada prima, ne abbiamo incontrato molti. Praticamente da Kununurra fino a Darwin ci sono molte comunita’ aborigene.
Il lago infine e’ pieno di una bellissima roccia chiamata “Zebra rock“, una roccia striata con colori nero e marrone, unico punto al mondo dove si puo’ trovare!

Categorie: Australia Western Australia | Tag: , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.