Pinnacles desert e Lesueur National Park

29 Agosto 2012

Lasciamo Perth di buona ora visto che ci aspettano le solite 8-10 ore di auto. Le distanze qui sono mostruose.

Non mi meraviglio che chi vive in WE non sappia molto di quello che succede in SA o in un altro stato, e viceversa.
Come in America.

Ci dirigiamo dunque verso nord prendendo la Brand Hwy ed un pezzo di Indian Pacific Road.
Praticamente costeggiamo la riva del mare dove si possono vedere dei paesaggi bellissimi e sempre piu’ estivi.

Ci fermiamo nel Namburg National Park a pochi chilometri dalla cittadina di Cervantes (le cui vie della citta’ hanno il nome di cittadine spagnole!!).


Qui infatti esiste il deserto piu’ curioso del mondo:
Una serie di pennacoli di pietra limestone diffusi per centinaia di metri quadrati, a pochi chilometri dal mare.

Uno scenario incredibile.


E’ possibile sia visitare il deserto camminando al suo interno, sia con l’auto.

L’origine di questi pennacoli ancora non e’ certa, nemmeno gli studiosi sono d’accordo.

Visitando il centro culturale ho capito che esistono due teorie:
1) i pennacoli sono il risultato di una calcificazione dei minerali presenti nel terreno con l’aiuto della pioggia e sopratutto della glaciazione. Questo deserto e’ stato piu’ volte coperto e scoperto dalla sabbia e questo ha fatto si che i pennacoli si conservassero integri.

2) i pennacoli sono il risultato delle radici di un bosco che esisteva qui prima della era glaciale. Una volta morti gli alberi, le radici hanno praticamente fatto da stampo nel terreno. Il ghiaccio e la sanbia hanno fatto il resto.

Rimane il fatto che questo posto e’ molto suggestivo, se si pensa poi che siamo a pochi chilometri dall’oceano indiano.

Terminta la visita ai pennacoli, ci addentriamo nel cuore delle Midlands, anche questa zona di fiori bellissimi nel periodo primaverile.
Riusciamo a fare un salto al parco Lesueur dove oltre alla flora, avvistiamo anche i soliti impauriti canguri.20120903-230036.jpg

Pensare che bisogna anche pulirsi i piedi prima di accedere al percorso, per evitare di contaminare il terreno con chissa’ quale batterio/parassita proveniente da fuori il parco.20120903-230016.jpg

 

20120903-230055.jpg 20120903-230111.jpg20120903-230119.jpg 20120903-230046.jpg

Vista l’ora tarda, non riusciamo ad entratre in nessuna struttura di campeggio.
Ma qui sono abituati a viaggiatori su caravan o camper e lungo la strada ci fermiamo in una area di riposo dove e’ possibile fermarsi a dormire per la notte….gratis. Mitici.

Categorie: Australia Western Australia | Tag: , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.