Wilpena Pound: l’outback del Sud Australia

21-22 Agosto 2012

Partiamo da Adelaide avendo visto tante cose, ma ancora tante saranno da vedere.

Mancano poche settimane alla conclusione della nostra tappa qui in Australia e dobbiamo sbrigarci ad arrivare per il 14 settembre a Darwin a riconsegnare il caravan.
E ci manca ancora tutto il Western Australia, ovvero lo stato pou’ grande dell’Australia!!

Nonostante cio’, decidiamo di tirare su per il nord anziche’ svoltare verso ovest ad affrontare il bellissimo Nullarbor, ovvero il terreno di separazione tra lo stato del Sud Australia ed il Western Australia.

A nord di Adelaide ( a “sole” 6 ore di auto come ci tengono a dire da queste parti!!), in pieno outback, esiste una formazione rocciosa in continua evoluzione da 600 milioni di anni: il Wilpena Pound, in pieno Flinders Ranges Park.

Il camping Rawnsley dove siamo stati e’ fantastico, un vero camping da outback, con postazioni per fare il fuoco ed il BBQ.


Noto ancora che io e Silvia siamo le uniche persone sotto i 35-40 anni. D’altronde qui e’ inverno e la gente non e’ in ferie, ma mi piace vedere come nonostante la eta’ qui le persone prendono il camper e viaggiano per chilometri per stare in questi posti sperduti.
La sera poi ci si incontra attorno al fuoco a parlare della giornata passata ed a scambiarsi idee/consigli, oltre a socializzare un po’.
Suggerimento:
Venite nell’outback durante il periodo invernale australiano quando le temperature sono buone. In estate puo’ essere molto ma molto caldo e quindi non godibile.

Noi siamo stati con altre due coppie a farci un bel BBQ di carne accanto al caravan, accompagnato dal vino che avevo comprato in Barossa Valley e concludendo con i pancake fatti sul momento sul fuoco da una delle due signore, per finire con i mitici marshmallows.
Tante risate e storie interessanti sulla vita ed usanze qui in Australia.
Tra l’altro una delle due coppie, i signori Nicholls, abitano ad Adelaide e ci siamo dati appuntamento a tra 1 anno per risentirci. Coppia molto simpatica! (la mattina della nostra partenza la signora ci ha regalato dei marshmellows…Silvia ed io abbiamo moooolto gradito).

Coincidenza vuole che la sera in cui arriviamo al camping coincida con l’appuntamento settimanale in cui una guida del parco spiega la geologia, fauna e flora del posto. Un ottimo inizio per potersi orientare.
Scopriamo infatti che qui esistono le formazioni rocciose piu’ antiche al mondo e che sono visibili senza dover scavare a fondo come risultato della continua spinta delle placche.
Il Wilpena Pound e’ un esempio di risultato dei movimenti tettonici ed ha la forma di un cratere, come se qui fosse caduto un meteorite. Il nome “pound” deriva dal fatto che esiste un unico ingresso lungo la montagna circolare, per accedere al suo interno.

Noi decidiamo di fare la camminata che porta sulla cima piu’ alta di Wilpena Pound, il Mt.Ohlssen-Bage, 3,8km in pura salita con tratti ripidi da scalinata con le mani.


Il premio e’ una vista bellissima dell’interno e dell’esterno del Pound.


Lungo il cammino fino a qui, con il caravan siamo andati a “perlustare” per 3 ore il bellissimo parco guidando lungo la “scenic drive” di Brachina dove il movimento tettonico e le diverse ed antiche tipologie di roccia, sono molto ben visibili.

Ma l’intera zona e’ molto affascinante.
In effetti qui le persone vengono per rimanerci 1-2 settimane, ed a ragione.
Si incontra molto wildlife. Noi siamo riusciti a vedere delle aquile che cacciano (una addirittura voleva afferrare un piccolo di canguro!!),

un emu padre con i suoi piccoli,

i canguri tipici della zona (piu’ chiari di quelli visti fino ad ora).

E’ infine molto interessante vedere come il pagamento all’ingresso al parco si effettuato sotto una pergola inserendo i soldi dovuti in una busta che poi va imbucata nella apposita cassetta, tenendosi la copia carbone da mostrare sul cruscotto dell’auto per eventuali controlli.


Ve lo immaginate questo in un altro posto???

Categorie: Australia South Australia | Tag: | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.