Arrivo in Sud Australia

11 Agosto 2012

Lasciamo Warrnambool, non prima di aver fatto alcune compere e spesa, ed un bel pieno di benzina.
La Great Oceon Road e’ molto bella, ma in quanto a prezzi e’ altrettanto cara!!

Warrnambool sembra la classica cittadina di passaggio, battuta dai turisti o in uscita o in entrata nel Great Ocean Road.
Merita pero’ il parco naturale che dista pochi chilometri da qui:
Il Tower Hill.
A parte essere gratuito l’ingresso (cosa rara), offre una vera immersione nella natura, con la possibilita’ di fare delle passeggiate attraverso il bosco che si sviluppa tutto intorno…ad un vulcano spento ed oggi un lago!!


Un vulcano spento ora un lago a pochi chilometri dalla citta’ e dal mare…Incredibile!

Intorno vivono tranquillamente e pacificamente i canguri e gli emu (simboli nazionali) ed i koala.

Intraprendiamo quindi il nostro viaggio verso il Sud Australia, destinazione Adelaide, futura casa.

Come abbiamo potuto gia’ verificare sulla nostra pelle, le distanze in questo Paese sono enormi, nulla e’  “dietro l’angolo”.
Per arrivare da Warrnambool ad Adelaide occorrono circa 7 ore di viaggio, e sono le due uniche citta’ piu’ grandi vicine..in mezzo solo campagna e pochi villaggi.

Visto l’orario e volendo evitare di guidare con il buio, decidiamo di non tirare lungo fino ad Adelaide, ma di fermarci nel primo paesino subito dopo il confine con lo stato di Victoria: Mt. Gambier.

Non ci e’ permesso infatti dalla societa’ che ci ha noleggiato il caravan di guidare quando e’ buio essendo alto il rischio di incidenti..con gli animali, in particolare con i canguri.
I canguri sono animali notturni ed inprevedibili.
Da quando siamo arrivati in Australia abbiamo visto tantissimi di questi animali giacere morti lungo il ciglio della strada…con dei corvacci che se li mangiano.
Immagine triste ma ahime’ reale.

Anche durante il viaggio verso Adelaide ne abbiamo incontrati tanti, tanto che purtroppo ci siamo abituati a vederli morti e non ci facciamo piu’ caso.
Anzi…mentre guidavo quasi ne prendevo io uno!!!

Mano a mano che ci avviciniamo allo stato del Sud Australia, incontriamo dei mega cartelli che avvisano della quarantena di alcuni prodotti.


Avevamo infatti letto che la quarantena esiste anche tra gli stessi stati australiani non solo con i paesi esteri, ed ogni stato australiano ha le sue regole.

In Sud Australia per esempio e’ vietato portare prodotti quali: verdura, frutta, patate, miele.
Il tutto viene pubblicizzato lungo la strada da questi enormi cartelli, che avvisano anche della presenza di specifici contenitori dove buttare questi prodotti.

Ecco il contenitore.

Un bidone isolato lungo una strada ad alto scorrimento, dove second loro una persona si deve fermare e buttare l’insalata o la frutta se li porta con se, anche se li ha comprati in un supermercato a pochi chilometri di distanza dal confine!!!!

Entriamo finalmente in Sud Australia, lo stato australiano piu’ arido (circa l’80% della superficie) ma con li maggior numero di parchi nazionali (il 22%).

Arriviamo a Mt. Gambier, che, oltre essere la prima citta’ del Sud Australia che si incontra venendo dalla costa sud, scopriamo essere molto conosciuta per la sua industria di legname.
Cenando nel nostro mitico caravan, girando tra le mani la scatoletta di Philadelphia, scopriamo che e’ stata prodotta dalla Kraft…proprio qui a Mt.Gambier..che coincidenza!!!

Passiamo la notte qui e proseguiamo verso Adelaide di prima mattina per riuscire ad arrivare con la luce in citta’.

Curiosita’:

In Australia la benzina senza piombo ha un costo molto basso rispetto all’Italia, vale infatti circa 1,34 aud/litro (al cambio attuale circa 1,14€/litro).
Qui la accisa (GST in inglese) e’ solo del 10%, come per molti altri prodotti.
Il costo e’ molto variabile da stazione di servizio all’altra a seconda se ci si trova in citta’ o in una zona rurale. La escursione puo’ arrivare anche al 20%.
C’e’ una lotta di mercato in corso tra le due catene di supermercati piu’ grandi, Coles e Woolworths, che sfocia a beneficio del consumatore anche dal distributore.
Conservando lo scontrino con spesa superiore a 30aud, ottieni uno sconto di 8 cent/litro.
Coles facendo benzina alla Shell, Woolworths da Caltex.
Ma la cosa strana e’ che qui il diesel e’ molto piu’ cara della senza piombo di circa 10 cents…mah.

Categorie: Australia South Australia | Tag: | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.