Wine tasting Sud Africa

20 Luglio 2012

A pochi chilometri da Cape Town si tovano le vigne storiche del Sud Africa.
Potevo io mancare di visitarle??

Le principali zone dove si produce vini sono:
-Stellenbosch
-Paarl
-Franschhoek
-Costantia

Da queste parti i wine tour o wine tasting sono un vero business, con molte societa’ turistiche che offrono un pacchetto di 4 degustazioni in altrettanto case vinicole.
Noi, muniti di auto a nolo, facciamo per conto nostro.

Su suggerimento di un ristoratore italiano ( di bracciano!) conosciuto la sera prima al Waterfront di Cape Town, ci dirigiamo verso Stellenbosch alla casa vinicola Spier fondata nel 1692.


Il posto e’ bellissimo, con parco adiacente per mangiare all’aperto, fontane…ed aquile!
Ed anche molto ben organizzato, con un “wine expert” dedicato che ti segue al tavolo durante la degustazione.
Il costo e’ di soli 9€ per 5 vini degustati.

Mi mette un po’ di tristezza pensare che in Italia non si sfrutta il grande potenziale che si ha con degustazioni organizzate, mentre invece qui con poco che hanno riescono a creare un bel business.

Il nostro wine expert ci fa provare il:
-creative block 2 (blend di due vitigni, principalmente sauvignon blanc)
-creative block 3 (blend di 3 con 84% shiraz)
-creative block 5
-21 Gables Pinotage
-Frans k. Smt ( blend di 5)…il loro cavallo di battaglia pluripremiato

Ci spiega come i vitigni usati siano sopratutto il cabernet sauvignon, merlot, shiraz, pinotage e che anche nelle altre zone si usano gli stessi.

Ha fatto tenerezza vedere con che premura e passione riescono ad organizzare e vendere delle bellissime degustazioni per dei vini che non meriterebbero la nomea venduta. Bello pero’ vedere come sian fieri dei loro vini ( specialmente il Frans k.Smt), il tutto degustatocon selezione di formaggi e prosciutto locali….anche se un prosciutto e’ stato chiamato PARMA ma che dell’Emilia ha solo il nome…ma sara’ legale?!?

Per la cronaca, dei vini provati l’unico secondo me interssante e’ il block 3, che presenta notevoli caratteristiche simili ai vini nostrani.

Curiosita’:
I vitigni maggiormante utilizzati (cabernet sauvignon, merlot, shiraz, pinotage) siano gli stessi in tutte le zone (Stellenbosch, Paarl, etc) e quindi non esistono apparentemente differenze di cru.
Efffettuano tagli con un numero elevatto di vitigni (addirittura 5!!) comportando un omogeneita’ dei sapori e perdita di una anima caratteristica di un vino.

Categorie: Sud Africa | Tag: , | 1 commento

Navigazione articolo

Un pensiero su “Wine tasting Sud Africa

  1. Damiano

    cicio sta botta no c’ho capito nulla?? quindi mi bevo una bella birretta alla Vostra salute:))))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.